Green

CIRCULAR ECONOMY

A) Analisi Di Processo

L’economia circolare offre l’opportunità di indirizzare il cammino dell’economia mondiale verso una maggiore sostenibilità. Sebbene si tratti di un concetto già contenuto nelle teorie dello sviluppo sostenibile di 20 anni fa, la sfida dell’economia circolare consiste in un cambiamento strategico reso necessario dalla consapevolezza della scarsità (attuale o prossima) di risorse naturali ed energia, e delle conseguenze in termini di impatto ambientale che il loro sfruttamento ha da tempo mostrato.

È  necessario introdurre un nuovo concetto di sostenibilità legato all’economia reale che abbia una duplice funzione, per le imprese di essere percepita come un’opportunità di sviluppo e non come un mero requisito o un ulteriore parametro ambientale da rispettare; e per il consumatore di costituire un incentivo all’uso ed al corretto smaltimento dei prodotti, agevolato da politiche fiscali comuni, capaci di trasformare il rifiuto in “valore”.

Sono necessari nuovi modelli di business che stimolino la cooperazione tra più soggetti diversi, sia in un contesto locale che internazionale, che integrino prodotti e servizi in maniera sistemica, rendendo sostenibile e circolare la loro produzione e consumo. E’ necessario quindi stimolare un cambiamento culturale in cittadini, consumatori e imprenditori in modo da renderli più consapevoli dell’importanza dell’approccio circolare all’economia. Il contributo che può offrire la Gentoxchem riguarda:

  • Il supporto alla creazione del nuovo modello di business
  • La promozione e la diffusione di un nuovo approccio culturale basato su una visione condivisa ed applicata dello sviluppo sostenibile per le imprese e i consumatori.
  • Il supporto alle attività di trasferimento tecnologico (da individuare caso per caso) per le imprese.

 B) Valorizzazione di reflui agro-industriali

La GentoxChem ha una esperienza pluriennale nella R&S di processi per il recupero e la valorizzazione di sostanze naturali bioattive presenti nei reflui di lavorazione agroindustriale. I principali ambiti di applicazione hanno riguardato i reflui della produzione elaiotecnica (acque reflue di frantoio e sanse), i reflui della produzione vitivinicola (tannini e polifenoli in genere), reflui della produzione del caffè, della nocciola (polifenoli della pellicola interne e componenti del guscio) ed in generale dell’industria della trasformazione.  A titolo di esempio, nell’ambito di una convenzione con una società farmaceutica italiana,  la GentoxChem ha sviluppato un processo di membrana per separare le sostanze naturali bioattive presenti nelle acque reflue di frantoio. In particolare, tramite osmosi inversa, associata a stadi di ultra e nano-filtrazione, è stato possibile recuperare l’idrossitirosolo, una sostanza caratterizzata da una potente attività antiossidante ed antiinfiammatoria, in grandi quantità 200mg/Litro. L’idrossitirosolo è stato quindi applicato in ambito nutraceutico come integratore in cibi funzionali (ad esempio yogurt e succhi di frutta).  Un esempio analogo riguarda la valorizzazione dei polifenoli (tannini e flavanoidi) dagli acini e dalle vinacce di risulta dell’attività vitivinicola.

GENTOXchem S.r.l

Address: 

Via Santa Maria in Gradi 4,  01100 VITERBO

P.Iva: 02091040564

 

E-mail:

info@gentoxchem.com

 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Clicca su Informativa privacy per saperne di più, su OK per dare il consenso. Informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi